PARLIAMO DI SOLDI

La nostra vera forza è riuscire a tradurre i nostri obiettivi in un concreto e tangibile beneficio per i nostri clienti.

Attraverso una semplice analisi dei costi /benefici delle attività di outsourcing è possibile riconoscere con immediatezza che l’esternalizzazione dei servizi consente alle aziende di contenere i costi e migliorare la qualità.

Vediamo come.

…C’era una volta l’azienda tuttofare…

Tradizionalmente l’azienda era costruita secondo modalità che prevedevano la gestione in house di tutti i processi relativi al proprio ciclo produttivo ovvero al proprio settore di attività.

La prima breccia in questa impostazione è stata aperta dall’avvento della computeristica e, conseguentemente, dalla necessità di affidare i cosiddetti servizi IT ad operatori esterni, esperti del settore.

A ben vedere i principi che hanno condotto ad una tale scelta per quello specifico settore dell’impresa sono gli stessi che oggi ci spingono a segnalare l’outsourcing come la soluzione ideale per un’azienda che ha deciso di investire nel proprio core business affrancandosi da tutta una serie di costi e complicazioni che distraggono ed impoveriscono.

La riduzione della complessità operativa consente immediatamente all’azienda di muoversi sul mercato in maniera più snella.

Siamo noi, infatti, ad occuparci dell’esecuzione del servizio richiesto sollevando i nostri clienti da tutta una serie di incombenze legate in particolar modo alla gestione delle risorse umane che penalizzano la crescita aziendale.

Rimanendo nell’ambito del nostro settore di riferimento attraverso i numeri possiamo dimostrare che quanto proponiamo ai nostri clienti ha un impatto economico rilevante.

Prendendo quale riferimento un albergo di medie dimensioni fornito di 50 camere e che impiega 3,5 dipendenti per lo svolgimento delle attività di house keeping e facchinaggio con una rotazione media annua dell’80%:

Costi di internalizzazione dei servizi:
 costo medio annuo lavoratori  €  101.649,48
 (inqaudramento tipo V livello
 contratto turismo confcommercio)
 oneri per la sicurezza  €       1.245,50
 (€ 355,00 x 1 unità)
 consulente del lavoro  €       1.890,00
 assistenza legale giuslavoristica  €       5.000,00
 fondo per malattie /infortuni/
 gravidanze  €    10.000,00
 costo prodotti ed attrezzature  €       8.760,00
 Totale  €  128.544,98
 costo a camera  €               8,80
 Costi di esternalizzazione dei servizi:
 costo a camera  €               7,00
 Risparmio percentuale annuo 20%

 

Affrontiamo anche argomenti “scomodi”

Molto spesso le Aziende sono restie ad approcciare il mondo dell’outsourcing perché spaventate dalla gestione dei dipendenti internalizzati, complicata sotto il profilo funzionale ma anche e soprattutto sotto quello economico-finanziario.

Anche in questo caso…niente panico!

Genius accompagna e sostiene la Committenza nel passaggio dall’internalizzazione alla esternalizzazione facendosi carico, anche finanziariamente, di gestire le questioni relative ai lavoratori in house. La nostra società infatti, pone in essere strategie volte a favorire l’eventuale transito del dipendente nella nuova realtà garantendo o addirittura migliorando le condizioni contrattuali ed economiche dello stesso e si pone quale soggetto di coordinamento nelle diverse fasi di eventuale uscita del dipendente dall’azienda.